Renata Benvegnù

Renata Benvegnù è nata a Dolo nel 1986 ed ha studiato al Conservatorio A. Buzzolla di Adria dove si è Diplomata con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale sotto la guida dei maestri Federica Righini e Giampaolo Nuti.

Ha appena conseguito la Laurea Magistrale presso la prestigiosa Royal Academy of Music di Londra ottenendo il massimo dei voti, sotto la guida del m° Christopher Elton.

Nel 2011 ha conseguito il Diploma di alto perfezionamento pianistico con il massimo dei voti presso l’Accademia Nazionale S.Cecilia di Roma dove ha studiato con il m° Sergio Perticaroli.

Si è inoltre Diplomata in Musica da Camera presso l’Accademia di Imola sotto la guida del m° Piernarciso Masi. Nel 2010 ha studiato al Real Conservatorio Superiore di Musica di Madrid nella classe di Ana Guijaro e, nello stesso anno, ha superato un’importante selezione (solo dieci i pianisti selezionati in tutto il mondo) che le ha permesso di ricevere una borsa di studio per frequentare la prestigiosa Music Academy of the West in California, dove ha studiato con il m° Jerome Lowenthal ed ha partecipato al Summer Music Festival di Santa Barbara.

La sua passione per le tematiche pedagogiche le ha permesso inoltre di conseguire brillantemente tre Lauree Specialistiche Abilitanti all’insegnamento presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia ed il Conservatorio di Adria. Dunque, affianca all’attività concertistica anche l’attività didattica (ha insegnato ai Corsi di Formazione di Base del Conservatorio Pollini di Padova) ed è direttrice artistica dell’APS Orchestra Giovanile della Saccisica di Piove di Sacco, che le permette di organizzare il Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale“Città di Piove di Sacco”. Uno dei concorsi musicali più importanti nel panorama Nazionale.

Ha vinto il Primo Premio ed il Primo Premio Assoluto in più di quaranta Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali, tra questi il recentissimo “Premio Pianistico Europeo Riviera di Rimini”, il “Premio Liszt” al Concorso Internazionale di Verona, il prestigioso “Concurso Internacional de piano de Ibiza” in Spagna tra più di 90 partecipanti, il Premio “Giovani Talenti” insignito dal Rotary Club, la Borsa di Studio “Solti Foundation” in Belgio ed il premio “Miglior Diplomata d’Italia” alla rassegna di Castrocaro che le ha permesso di incidere un cd divulgato dal noto mensile per musicisti “Suonare news”.

Ha un’intensa attività concertistica che la porta ad esibirsi con grande successo in Svizzera, in Inghilterra (St. James Piccadilly, Duke’s Hall e Steinway Hall di Londra) in America (Hahn Hall e Lehinman Hall di Santa Barbara) in Spagna (Auditorium M.de Falla del Conservatorio di Madrid) ed in tutt’Italia (Teatro di Marcello, Biblioteca Angelica di Roma, Auditorium Pollini e Studio Teologico del Santo di Padova, Circoli Ufficiali di Udine e Milano, Teatro dal Verme e Sala Puccini del Conservatorio di Milano, Teatro Astori di Mogliano Veneto, Teatro Malibran e Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia, Auditorium di Catania, Teatro comunale di Adria, Festival del Cinema di Agrigento, Fondazione Walton di Ischia ecc).

Ha suonato come solista con l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra Giovanile della Saccisica, l’Orchestra del Conservatorio di Adria e suona in numerose formazioni cameristiche, tra queste il Trio Chromatique composto da Ingrid Ruko, al violoncello e Giulia Lucrezia Brinkmeier al violino.

Ha inoltre inciso un cd con l’integrale dell’opera pianistica di J.W. Bauman compositore Americano contemporaneo ed un cd con il “Trio Chromatique” pubblicato da “Morandi Editore” e disponibile su iTunes.

A Settembre debutterà alla Dae-Yang hall della Sejong University di Seoul in Sud Corea dove eseguirà il Primo Concerto di Liszt per pianoforte e orchestra.

Per approfondire: