La Torre Carrarese

Considerata dai Piovesi come simbolo della città, svolge attualmente il ruolo di campanile accanto al Duomo. Ubicata in Piazzetta S.M. dei Penitenti, davanti alla omonima Chiesola, è visitabile in occasione delle principali manifestazioni culturali del piovese e del mercatino dei portici. In queste occasioni è possibile salire sulla sommità del campanile per ammirare il panorama della centro storico e dei territori circostanti. La Torre, in origine con funzione di mastio del castello, fu edificata da Francesco da Carrara attorno al 1360 assieme ad altre 3 unità, (Torre Rossi,Torre Panico, Torre Carrarese). Con le devastazioni del 1800, queste ultime furono distrutte e il nome di “Carrarese” passò dall’antica torre al mastio. Decisamente interessante il meccanismo dell’orologio che, pur se affiancato da altri più moderni resiste dal 1907.